Ecco come evitare infiltrazioni, muffa e problemi strutturali su terrazzi e balconi

Con l’andare del tempo, a causa di forti intemperie o di un lavoro malfatto, le fughe e le sigillature originarie dei nostri balconi possono deteriorarsi. Si creano così crepe e fessure dove si depositano sporco e, ad ogni pioggia, acqua e umidità penetrano aggravando il problema.

Vegetazione, muffe e addirittura danni strutturali possono essere gli effetti di questo problema, sia per il nostro terrazzo o balcone, sia per chi abita sotto di noi. 

Con Bostik Super Sigillante Cemento & Calcestruzzo e Air Max Zero Muffa possiamo intervenire per ripristinare una corretta sigillatura di crepe, fessure, fori, fughe e intercapedini, rimuovendo e tenendo lontana la muffa dalle superfici. Ecco come procedere. 

1. Per prima cosa, dopo aver rimosso eventuale polvere e sporcizia, spruzziamo Zero Muffa da una distanza di 3-5 cm sulle superfici interessate, lasciamo agire 10 minuti, risciacquiamo con una spugna bagnata, ripetiamo l’operazione e lasciamo asciugare. 

2. Una volta che la superficie è asciutta applichiamo Bostik Super Sigillante, erogando un cordolo continuo di prodotto all’interno della fessura, facendo attenzione che l’erogazione risulti uniforme, senza lasciare buchi. In questa fase è meglio abbondare, accertandosi di aver riempito ogni tratto della fessura.

3. A questo punto, entro 10 minuti dall’applicazione, stendiamo il prodotto con una spatola umida e se necessario rimuoviamo la quantità in eccesso.

4. Dopo circa 10 minuti possiamo pulire le macchie lungo la fuga con uno scopino o una spugna bagnata. Bostik Super Sigillante Cemento & Calcestruzzo è sovraverniciabile, carteggiabile e dotato di resistenza permanente agli agenti atmosferici.

Tutto chiaro? Per qualsiasi dubbio clicca qui per la scheda del prodotto Bostik Super Sigillante Cemento & Calcestruzzo, sigillante per riparazioni di prima qualità pronto all’uso.